Expo finisce qui – Last day #VolontariExpo2015

DSC_0126

È giovedì sera, sono in un treno diretto per la “Terronia”, piove. Ma la mia mente è altrove.
Sono passate quasi ventiquattr’ore da quando Expo è finito per me (chi mi conosce, ora riderà leggendo queste righe) e mi tocca tirare le somme: che cosa mi rimarrà da questa esperienza? Che cosa mi porto a casa?

Ho vissuto l’ultimo giorno fino alla fine. Mi sono recato sul sito all’orario di apertura, anche se non avessi nulla da fare (dato che ho visitato tutto), volevo stare li, volevo essere li. Ho iniziato il turno pomeridiano come al solito alle 14:30 e l’ho terminato, assieme ai nuovi amici, ben oltre l’orario previsto; il tutto inframmezzato da una lunga pausa gelato concessa dal nostro team leader, vista la torrida giornata.

DSC_0533
Dopo una cena libanese, abbiamo passato il resto della serata (come sempre) nel padiglione russo, dove la buona musica non è mai mancata. Poi si è fatta una certa ora ed è arrivato il momento dei saluti… ecco i saluti. Questo ti fa capire che tutto è finito.

Si tutto è finito. Sono passati 14 giorni, 14 intensi giorni, attraverso i quali ho potuto conoscere Expo fin troppo bene. Ho conosciuto tante nuove persone e con alcune delle quali ho legato in modo particolare. Ho chiacchierato con persone provenienti da tutto il mondo e ho potuto apprezzare le diversità culturali.

Assieme al bagaglio che ho qui con me sul treno, ne ho anche un altro, ben più grande. È quel bagaglio che ho riempito in questi giorni, è quello che mi porterò per sempre, ricco di ricordi.

Ricorderò il primo giorno, e quanto ero spaesato.
Ricorderò qualche visitatore con il quale ho dialogato per un po’. Ricorderò le domande, e soprattutto le assurde domande postemi (che presto pubblicherò sulla pagina Facebook C’hai una mappa in Italiano).
Ricorderò le capacità dei miei due team leader. Ricorderò i ragazzi delle Aree 1,2 e 3. Ricorderò la noia pomeridiana sul Decumano. Ricorderò la ricerca disperata di spille e di timbri da applicare sul passaporto.
Ricorderò i ragazzi di Kinder+Sport che ho stressato con le mie molteplici domande. Ricorderò le serate in Russia.
Ricorderò la magia de Le Cirque du Soleil. Ricorderò in particolare Vito, Nicola, Shadrach e Giovanni, i quali sperò di rincontrare un giorno.
Ricorderò tutto.

DSC_0548
Expo è finito per me. Questo non è un addio, è un arrivederci. Torno a casa un po’ malinconico ma senza rimpianti, ho dato il massimo e tornerò in autunno in veste di visitatore.

È dura interrompere le belle esperienze, ma tutto ha una fine. Dopo una fine c’è sicuramente un nuovi inizio e inizierò alla grande.

DSC_0419

DSC_0181

DSC_0336

DSC_0261

DSC_0387

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...